Take Care of You 2007

Abitare il Tempo, Verona, 2007

Le persone viaggiano, basta percorrere un’autostrada, andare in un aeroporto, per rendersi conto di quanto, oramai, il concetto fisico di spazio dedicato alla vita si è spostato come e quanto si sposta la gente. Esiste una sorta di macroluogo che comprende tutti questi spazi del mondo dove la gente arriva e, da cui spesso, riparte. Pensare all’architettura oggi significa indagare e rivedere il concetto stesso di spazio perché, se è vero che si parla spesso di casa è anche vero che la casa non è più il solo luogo dove la gente abita. Tanta gente oramai abita quelli che una volta erano non luoghi e che si definivano passaggi. Architettura oggi significa ancora prima di progetto, identificazione di valori e di come questi devono essere declinati all’interno di quei luoghi in cui la gente trascorre il suo tempo, luoghi di sosta, luoghi di relax, hotel, ristoranti, shopping center, lounge, spa, ogni luogo in cui si ferma la vita.

Una volta le pagine di un libro sottolineavano la differenza tra gente e popolo identificando nel popolo quella parte speciale della gente, quasi a voler rivendicare una chiave di lettura diversa, una sorta di ricerca del dettaglio, di un valore da attribuire ad ogni singola persona; l’architettura è il contesto, lo spazio è il dettaglio, il luogo è il valore. Si sta assistendo sempre più ad una sorta di traslazione dei luoghi canonici che generano aspettative di qualità e benessere che una volta erano identificate esclusivamente all’interno della casa. Il fatto più evidente è il significato trasversale che sta assumendo il concetto di wellness che oramai trova declinazione ovunque, quasi a voler significare che dove un corpo si rilassa, si incontra con altri corpi, ha un approccio fisico con qualunque oggetto, deve essere luogo soprattutto della mente e del pensiero.

Le persone viaggiano, le valige diventano sempre più piccole, tutto ciò che non è nella valigia deve essere nel luogo di destinazione.

Partners: Paola Lenti, Baxter, Ritmonio, Ceramica Flaminia, Bravo Cucine, Porro, Fosnova, Bruno, Frassinagodiciotto, Creazioni.

Tags: architecture | exhibitions & events | baxter | paola lenti | verona |

PRIVACY POLICY

BESTETTI ASSOCIATI  SAS - PIAZZALE LIBIA, 5 20135 MILANO  C. F. / P. IVA  08539400963 - REA   MI – 2032552 - AMMONTARE CONFERIMENTI  10.000,00 (totalmente versato)

Sunday 4 1 2007 - 23:17

Take Care of You 2007

Abitare il Tempo, Verona, 2007

Le persone viaggiano, basta percorrere un’autostrada, andare in un aeroporto, per rendersi conto di quanto, oramai, il concetto fisico di spazio dedicato alla vita si è spostato come e quanto si sposta la gente. Esiste una sorta di macroluogo che comprende tutti questi spazi del mondo dove la gente arriva e, da cui spesso, riparte. Pensare all’architettura oggi significa indagare e rivedere il concetto stesso di spazio perché, se è vero che si parla spesso di casa è anche vero che la casa non è più il solo luogo dove la gente abita. Tanta gente oramai abita quelli che una volta erano non luoghi e che si definivano passaggi. Architettura oggi significa ancora prima di progetto, identificazione di valori e di come questi devono essere declinati all’interno di quei luoghi in cui la gente trascorre il suo tempo, luoghi di sosta, luoghi di relax, hotel, ristoranti, shopping center, lounge, spa, ogni luogo in cui si ferma la vita.

Una volta le pagine di un libro sottolineavano la differenza tra gente e popolo identificando nel popolo quella parte speciale della gente, quasi a voler rivendicare una chiave di lettura diversa, una sorta di ricerca del dettaglio, di un valore da attribuire ad ogni singola persona; l’architettura è il contesto, lo spazio è il dettaglio, il luogo è il valore. Si sta assistendo sempre più ad una sorta di traslazione dei luoghi canonici che generano aspettative di qualità e benessere che una volta erano identificate esclusivamente all’interno della casa. Il fatto più evidente è il significato trasversale che sta assumendo il concetto di wellness che oramai trova declinazione ovunque, quasi a voler significare che dove un corpo si rilassa, si incontra con altri corpi, ha un approccio fisico con qualunque oggetto, deve essere luogo soprattutto della mente e del pensiero.

Le persone viaggiano, le valige diventano sempre più piccole, tutto ciò che non è nella valigia deve essere nel luogo di destinazione.

Partners: Paola Lenti, Baxter, Ritmonio, Ceramica Flaminia, Bravo Cucine, Porro, Fosnova, Bruno, Frassinagodiciotto, Creazioni.

Tags: architecture | exhibitions & events | baxter | paola lenti | verona |